TAPPETO KAZAK

Il termine Kazak viene utilizzato genericamente per classificare un gruppo di tappeti eterogeneo proveniente da varie zone del Caucaso come Georgia, Armenia, Karabagh, Azerbaigian o Daghestan. I Kazak dell’800 venivano annodati interamente in lana ed erano tappeti dal vello lungo e lucente e dai grandi disegni colorati di tipo geometrico che variano a seconda della zona di produzione. I mercanti dell’800 non consideravano i tappeti caucasici come oggetti di valore, erano infatti merce poco costosa e di gran lunga meno importante degli altri tappeti persiani e turchi, che erano invece molto più preziosi e quotati. Nel corso del XX secolo però se ne è riscoperta la bellezza tanto dei colori quanto dei disegni, sempre realizzati a memoria dalle donne che se li tramandavano di madre in figlia portando avanti nei secoli questa grande tradizione.

TAPPETO ZIEGLER

Il tappeto Ziegler è una bellissima tipologia di tappeti annodati a mano nella zona di confine tra Pakistan e Afghanistan.
Il soggetto floreale si ispira ai tappeti annodati tra la fine del 1800 e dei primi del 1900 nella zona di Arak, in Iran. Con annodatura fine e disegni decorativi, sono adatti ad arredamenti sia moderni che classici di pregio.
Viene utilizzata solo lana Ghazni ritorta a mano per un effetto setato molto brillante. I colori sono a base vegetale.

TAPPETO NAIN

La città di Nain è situata nell’Iran centrale. Oggigiorno i tappeti Nain sono considerati tra i migliori esempi del raffinato artigianato persiano, vantano una densità di nodi, se non di più.
La produzione di tappeti ebbe inizio solamente negli anni ’30: fino ad allora, Nain era rinomata per la sua produzione di tessuti in lana fatti a mano di alta qualità.
I tappeti Nain sono prodotti con lana di qualità superiore e i tessitori spesso usano la seta per enfatizzare e accentuare i dettagli floreali e gli animali – principalmente uccelli – presenti sul vello.
I tappeti Nain tradizionali presentano un medaglione centrale decorato con stupendi arabeschi e floreali. Tipicamente, questi tappeti si trovano in una combinazione di stupende tonalità tenui di avorio e blu marino, ma anche di rosso bordeaux, celeste e, a volte, persino verde smeraldo.
La qualità di un tappeto Nain è determinata dal numero “La” del tappeto: la parola “La” significa “strato”. I tappeti possono essere 4La, 6La, 9La, 12La, dove la denominazione indica il numero di strati di filo per ogni filo dell’ordito.
Più basso il numero di La, più fine e alta sarà la densità di nodi del tappeto. Un Nain 9La ha all’incirca 400.000-500.000 nodi per metro quadrato; un Nain 6La ha 3 fili in ogni frangia con una densità di nodi di circa 850.000 – 1.000.000 nodi, mentre l’esclusivo Nain 4La ha due fili per frangia e una densità di nodi da 1.000.000 fino a 1.300.000 nodi al metro quadrato.
La città di Nain è anche la sede dei celebri laboratori Habibian e i tappeti Nain Habibian sono tra i tappeti più esclusivi e ricercati al mondo. Il famoso annodatore di tappeti Fathollah Habibian (1903-1995) è noto come “il padre dei tappeti Nain” e tappeti Habibian originali sono ad oggi quasi introvabili.

TAPPETO VINTAGE

La collezione Vintage presenta vecchi tappeti annodati a mano dal design tradizionale rivisitati in chiave moderna attraverso un processo di trasformazione. Questi tappeti vengono decolorati e successivamente tinti con colori monocromatici, ottenendo un effetto originale e unico.

Il pelo viene rasato tutto o in parte, per conferire un aspetto consumato e allo stesso tempo molto attuale. In alcuni modelli il disegno originale è ancora visibile mentre in altri si intravede appena.

I motivi dei modelli “Vintage 3D” in rilievo sono intagliati a mano, una lavorazione che dona al prodotto un particolare effetto tridimensionale. Ogni tappeto della collezione Vintage è unico.

TAPPETO PATCHWORK

Vecchi tappeti anatolici, di età compresa fra 20 e 50 anni, vengono decolorati e tinti, tagliati in riquadri di diverso formato ed infine cuciti a mano in un Patchwork. Essendo una composizione di diversi tappeti, ogni Patchwork è unico e originale. È disponibile un’ampia gamma di colori e ogni tappeto può essere un insieme di riquadri della stessa nuance oppure un insieme di tonalità combinate tra loro.

TAPPETO DECOR

Tappeti pregiati annodati a mano in India, dove tecniche tradizionali incontrano uno stile moderno e raffinato. I motivi dei tappeti Decor variano da disegni astratti e decori geometrici ben definiti con un richiamo orientale, tutti caratterizzati da un sapore contemporaneo.

TESSUTI VIMERCATI S.R.L.

Via Orzinuovi, 117

25125, Brescia

+39 030 3541054

tessutivimercatisrl@gmail.com